NEWS E EVENTI

Nemox International, l'impatto scende a zero e conquista l'Ue

Con Icegreen rivoluziona le macchine per gelato,ora al 100% ecologiche:
il progetto anticipa le nuove norme e viene cofinanziato dall’Europa

La Nemox International rinnova la sfida dal Sigep di Rimini, il Salone della gelateria in programma da sabato prossimo al 22 gennaio. L’azienda di Pontevico presenterà al pubblico il progetto «Icegreen »: contempla rivoluzionari macchinari per gelati 100% green.

UN CORNER ecosostenibile, con attrezzature che non prevedono l’utilizzo di gas serra, create interamente con componenti realizzati a basso consumo e materiali riciclabili, favorendo un risparmio energetico fino al 40%. Progettati per limitare anche l’impiego di acqua,grazie al raffreddamento ad aria, e per ridurre l’eccedenza di produzione, i macchinari mantecano e conservando solo la quantità giornaliera di gelato necessaria alla vendita. Una proposta «made in Bs» che anticipa di due anni l’entrata in vigore della normativa europea: dal 2022 renderà obbligatorio l’utilizzo di refrigeratori professionali con un indiceGwp( Global Warming Potential, potenziale di riscaldamento globale) inferiore a 150 (le creazioni «Icegreen» hanno un indice pari a 3).

Fonte:Bresciaoggi – Marta Giansanti

A SIGEP 2020 NEMOX presenta ICEGREEN

Le macchine per gelato a impatto zero con refrigeranti ecologici e materiali riciclabili.

Pontevico (BS), 9 gennaio 2020 – Un corner per la produzione e vendita di gelato realizzato interamente con macchinari senza utilizzo di gas serra. È la novità che NEMOX International presenta al SIGEP, il Salone della gelateria in programma a Rimini dal 18 al 22 gennaio: macchine per gelato che utilizzano esclusivamente gas refrigeranti ecologici, con un impatto sull’ambiente praticamente uguale a zero.

Il progetto di NEMOX si chiama ICEGREEN e ha l’obiettivo di imprimere una svolta “verde” al settore del gelato.
I refrigeranti tradizionali utilizzati nelle macchine per gelato – così come nei frigoriferi, congelatori e climatizzatori – sono idrofluorocarburi, gas a effetto serra: 1 kg di questi gas, per esempio l’R404, ha un indice GWP (Global Warming Potential, potenziale di riscaldamento globale) equivalente a 3922 kg di C02, che corrisponde alle emissioni in atmosfera di un’automobile che ha percorso circa 40.000 chilometri.

HOST MILANO DOMENICA 20 OTTOBRE 2019 ORE 15:00

SALA ALPHA 10 PADIGLIONE 10 2 PIANO

Tema: CAMBIAMENTO CLIMATICO, RISCALDAMENTO GLOBALE, MACCHINE DA GELATO, ESISTE UNA RELAZIONE?